Blog di Milly

MUSICHE DI BOSSO

Il 15 maggio 2020 ci lascia Ezio Bosso, direttore d’ orchestra torinese, di cui avevamo già pubblicato un articolo il 20 febbraio ” GENIO E PIANOFORTE: EZIO BOSSO “,un po’ casualmente. Che pazzia doverne decretare la morte solo dopoqualche mese. Erano peggiorate le condizioni della sua malattia neurodegenerativa che l’ aveva costretto dal settembre 2019Continua a leggere “MUSICHE DI BOSSO”

PAESINO DELIZIOSO

Mi ricorda quando lei arrivava a Bagheria, ma qui non siamo a Bagheria.Lei narrava anche nel libro, l’arrivo, l’accomodamento nelle stanze, il prender posto ognuno nelle sue, l’attimo ed il fiato di ripresa, poi…..più tardino il disfare ognuno il proprio bagaglio. Io dico che ” bisognerebbe viaggiare con una valigia soltanto ” ma poi quandoContinua a leggere “PAESINO DELIZIOSO”

FINLANDIA 1988

Hey,io sono SALLY, quella che amava la DOLCE DELIZIOSA LONDRA e che aveva fatto nel ’90 il viaggio a Londra con Sandie. Poi altri viaggi a Londra,sono qui ancora a raccon-tarvi di me,stavolta con altro.Sandie sta bene,va su e giù da Londra e lo stesso io,ma stavolta vi faccio capitolare altrove…… Stavolta lo sapete doveContinua a leggere “FINLANDIA 1988”

MA CHE SORRISI SOTTO LA MASCHERINA….AL SUPERMARMARKET!

Ho cominciato a osservare la gente, persone del paese dove sono nata. Le mani copertecoperte dai guanti, la distanza mantenuta rispettosamente. Io sono lì come volontaria,mifanno domande e delle più svariate. C’è chi entra per comprare il pacchetto di fragole, chi sfrutta il supermarket per bersi il caffè della macchinetta. C’è chi dona un carrelloContinua a leggere “MA CHE SORRISI SOTTO LA MASCHERINA….AL SUPERMARMARKET!”

EMILY, GIORNALISTA AMERICANA

A scrivere su queste pagine oggi, è una giornalista americana, Emilyche vive e lavora proprio a New York, dove vive praticamente dauna vita. Ci sentiamo quasi quotidianamente io e Emily,una amiciziache fa da collante anche al nostro stesso lavoro. Circa 30 anni di feelin , stesse idee, stesso taglio giornalistico. Stesso taglio, stessa pagina aContinua a leggere “EMILY, GIORNALISTA AMERICANA”

VOCINA FRANCESE

Fece tantissime cosette deliziose quella vocetta boom, vocetta francese nei suoi anni ’80. Posso qui riportarne solo una particina: era deliziosa, sopra le righe di certo.Chissà perchè le venne quel nome d’ arte ” Rat – Blues “, con fiore nel finale io lo so perchè. Condivideva con una amica queste espressioni lessicali un po’Continua a leggere “VOCINA FRANCESE”

POI TI DIRO’DI QUESTA ESTATE, PAPETTE…..

Voglio andare al mare,si ma quando?lettini distantitutto distanteestate da dimenticarewithout words….E se ci chiudono la spiaggia?Fregati….doppiamente fregatiEstate di Tropeala sempre battuta Tropeaun’ estensione d’ azzurroche mi fa pazzescamentetintinnare stomaco,viso,cervello.Un buco che mi rilassa le membraquando sono sola, e non percepiscobattute d’ anima. Mangio rivoltasulla spiaggia bianca,pancia in sotto,stereo e cuffiette,leggo una tradizioneamericana difficilissima.Poi cambio scenario,primaContinua a leggere “POI TI DIRO’DI QUESTA ESTATE, PAPETTE…..”

LA RAGAZZA DAI CAPELLI PLATINO

L’ ultimo spillo di alcool Martell, ancora parecchi anni fa( 2005 ) più un giochetto allo stato puro che altro, era piacevoledirlo “Martel Martel”…lessicalmente risuonava bene…Poi drinkettini e via basta, per via soprattutto della miabatteria di farmacini. Ogni tanto qualcosa ci sgarravo maera raro, ricordo ricordo…con gli spitz ed era a Venezia…Periodo bello per certiContinua a leggere “LA RAGAZZA DAI CAPELLI PLATINO”

ESTATE,ESTATE…BELLA SICILIA

Le salamandre della casa in campagna, oddio…una volta ne ho vistauna bene in forma,anche lunghetta. Mi tirai di scatto giù dal letto,così anche mamma e zia la letterata. Tra un Proust ed un Apollinairela salamandra occupava bene il suo posto…..Solo una? Secondo me, quel posto era ben stipato di salamandre ee d’ altro. Mamma eContinua a leggere “ESTATE,ESTATE…BELLA SICILIA”

VOCINA FRANCESE

Una vocina sento arrancare fastidiosa ma solenne dal nullavocina francese,vocina deliziosa,vocina che sa di campanule.Passano i giorni stessa vocina arrancare dal nulla, tostamentefluttuante e vibrano i polsi miei e vibrano le vene…….Quella vocina la sento sempre arrancare fastidiosa,parla di quell’ adolescente di un tempo: così ne sai di piùdi un tempo com’era Rat Blues, nomeContinua a leggere “VOCINA FRANCESE”

Caricamento…

Something went wrong. Please refresh the page and/or try again.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: