VOCINA FRANCESE

Una vocina sento arrancare fastidiosa ma solenne dal nulla
vocina francese,vocina deliziosa,vocina che sa di campanule.
Passano i giorni stessa vocina arrancare dal nulla, tostamente
fluttuante e vibrano i polsi miei e vibrano le vene…….
Quella vocina la sento sempre arrancare fastidiosa,
parla di quell’ adolescente di un tempo: così ne sai di più
di un tempo com’era Rat Blues, nome d’arte blues che lei si
scelse per entrare nel mondo cosmico,pseudo anni ’70 e fluttuanti
’80…..Mi volto di schiena,balordi belli,anni da chiodi,ma spu-
meggianti dolcementi anni miei.
Mi dessero le ali…vorrei risentire quella vocina arrancare fasti-
diosa ma solenne,vocina francese…….

Pubblicato da milly

Psicologa clinica, amante musica italiana e rock and blues, arte,letteratura, viaggi. Personalità intimista e dolcemente nostalgica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: